Le variabili in JavaScript

In questo video parleremo in maniera approfondita delle variabili di JavaScript.
Vedremo che keywords si devono usare per creare una variabile: la parolina var e le nuove parole introdotte con l'ECMAScript 6 let e const. Capiremo che differenze ci sono tra di loro e quando è meglio usarne una invece di un'altra.
Parleremo poi di come si dichiara una variabile e come le se assegna un valore. Vedremo come scegliere un nome per una variabile, che simboli si possono usare, come scrivere nomi con più parole (camelCase) e come evitare le parole riservate (reserved keywords).
Infine faremo una panoramica dei tipi di dato permessi da JavaScript: stringhe, numeri, valori booleani, array, oggetti e funzioni. Ho dedicato ad ognuno di essi un intero video del tutorial.

Trascrizione: (click per espandere)
salve a tutti in questo video parlerò
delle variabili di javascript
li avevo già accennato nel video
precedente adesso vado a fare un breve
riepilogo per dare un valore ad una
variabile si deve usare l'operatore di
assegnazione il simbolo di uguale il
nome di una variabile può iniziare con
una lettera il simbolo del dollaro un
underscore il nome di una variabile non
può iniziare con un numero ma il numero
può essere messo il suo interno
alla fine del nome il nome della
variabile normalmente si usa un pattern
case sensitive
non si possono usare parole chiavi o
però le protette per dare un numero
variabile dichiarazione di una variabile
la dichiarazione di una variabile viene
fatta con la keyword bar e il nome per
esempio prima appunto in questo caso io
ha dichiarato una variabile o dato ho
detto a javascript che userò una
variabile con il nome prima
posso tranquillamente nella stessa riga
dichiarare una variabile e assegnarle un
valore come abbiamo visto fare più volte
fino adesso in questo caso io dichiaro
una variabile e le assegna un valore
posso dichiarare e assegnare valori
a più variabili nella stessa riga usando
solo una volta la la keyword per esempio
var
1 ed un valore di 8 in questo caso
dichiarato la variabile 1 e ha segnato
un valore 8 se voglio risparmiare spazio
inserimento una virgola qui do il nome
di una seconda variabile ad esempio 2 e
le assegno una stringa ecco qui e posso
fare anche una terza variabile quindi
tre per esempio e le assegno un array per
esempio in questo caso con una sola
keyword ho creato tre variabili diverse
quindi ho dichiarato tra le diverse
variabili e ho assegnato tre diversi
valori a queste variabili è questa
maniera di dichiarare le variabili assegnare
in valore è solo una maniera per
scrivere meno rispetto a dichiarare per
ogni linea una variabile diversa quindi
è solo una scorciatoia per scrivere meno
le keyword per dichiarare una variabile
fino al ECMAScript 5 esisteva solo una
keyword che era var e questa era la
keyword usata per dichiarare le
variabili con l'avvento del ECMAScript
sei sono stati introdotti altri due
keyword per dichiarare variabili c'è la
keyword let che funziona esattamente
come la keyword var la sua differenza è
lo scope ma ne parleremo nel prossimo
video e io con let posso tranquillamente
dichiarare una variabile variabile let
per esempio e assegnarle il valore di 8
e poi posso tranquillamente cambiarle il
valore e assegnargli una
in dieci javascript non si lamenta come
vedete qui non c'è nessun errore
la terza keyword che state che si può
usare per creare una variabile è const
eccola qui costa e le dà un nome per
esempio variabile con cost e gli assegno
un valore di 90 se adesso provo andare a
cambiare il suo valore e assegnarli
valore di 100 per esempio javascript mi
dice no non puoi farlo perché io qui a
differenza del nome che ho detto
variabile io sto dichiarando una
costante una costante ha un valore che
una volta dato non può più essere
cambiato quindi a differenza delle
normali variabili lo dice proprio nome
variabile che posso variare il suo
valore
una costante una volta assegnato un
valore a una costante non può più essere
cambiato
c'è solo una cosa a cui stare attenti
quando si usano le costanti se io sto
segnando un valore primitivo ad esempio
un valore booleano come true false vero
falso o un numero o una stringa non
posso cambiare sul valore però se io
vado ad assegnare un valore che è un
oggetto ad esempio obj ecco qui non vi
serve sapere ancora perché ne parleremo
più avanti come come funzionano le gente
però sappiate che un oggetto
rappresentato da due parentesi graffe io
dichiaro una costante con un valore di
oggetto possono poi andare a cambiare
questa costante e assegnargli una
proprietà o meglio non vado a cambiare
la costante che rimane un oggetto però
vado a cambiare l'oggetto che è dentro
la costante per esempio io aggiungo una
proprietà hicks e gli dà un valore 10
poi aggiungo
nella proprietà y e gli do un valore 100
non si lamenta anzi un momento che tiro
via un errore li javascript non si
lamenta perché io sto sempre sto
manipolando un oggetto le proprietà
dell'oggetto e l'oggetto è il valore
assegnato alla costante stessa cosa
sarebbe per un array l'array è
rappresentata da due dalle parentesi
quadrate
come vedete io non esce nessun errore io
sto assegnando un array alla costante arr
se però adesso io vado a mettere dentro
dei valori dentro all'aray per esempio
alla posizione 0 io ci metto il valore
di 200 a javascript e va bene perché io
sto mantenendo un'array dentro alla
costante anche se sto cambiando i valori
all'interno dell'array questo non è un
problema l'importante è che io mantenga
l'array come costante se io adesso per
esempio voglio cambiare voglio mettere
che la mia costante array diventi un
oggetto javascript mi da errore quindi
ricapitolando se
se sto usando una costante e gli sto
segnando un valore primitivo non posso
più cambiarlo se invece vado ad
assegnare un oggetto oppure un'array
posso poi pur mantenendo l'array
possa cambiare i suoi
valori interni ma non posso cambiare il
valore esterno che è il valore array
cosa si può
assegnare come valore in una costante a
un'altra cosa riguarda le costanti molti
sviluppatori e invece di usare lettere
minuscole per dare il nome alla costante
usano lettere maiuscole come in questo
caso
questo perché questo per perché così a
colpo d'occhio io so già che sto avendo
a che fare con una costante e non una
variabile quindi molti degli
sviluppatori usano lettere minuscole
o camelcase per normali variabili per
nome di normali variabili mentre usano
lettere maiuscole per nomi di costanti
cosa si può salvare dentro a una
variabile
a differenza di molti linguaggi di
programmazione i quali il java che per
ogni variabile
bisogna dichiararne il tipo prima ad
esempio se io sto salvando una stringa
dentro alla variabile devo dichiarare il
tipo della variabile con stringa numero
eccetera non importa io posso metterci
dentro qualsiasi cosa dentro alla
variabile e poi posso cambiare il valore
javascript non si lamenta di questo
quindi per esempio adesso vado a
dichiarare una variabile
xx e gli assegni dentro un numero nessun
problema poi posso prendere xx i
assegnarli dentro una stringa poi prendo
xx e gli assegna dentro un valore
booleano che true poi prendo xx e gli
assegni dentro un'array poi prendo xx e
gli assegni dentro un oggetto poi prendo
xx e gli assegni dentro una funzione
ecco qui in questa qui vi sto facendo
vedere tutto quello che può essere
salvato dentro una variabile e può
essere salvato sempre anche dentro la
stessa variabile non c'è nessun problema
riportate che sia una variabile e non
una costante salvare a segnare numeri
stringhe valori booleani array oggetti e
funzioni
ultima cosa riguarda le variabili e
javascript
quando una variabile non ha un valore
usa due tipi di
di nomi c'è undefine che significa
indefinito e poi c'è il null
il che significa nullo undefined è usato
quando non c'è un valore aspettato per
quella variabile nullo è usato quando
javascript si aspetta un oggetto però
non lo trova e quindi mette nullo ad
esempio quando io dichiaro una variabile
per esempio se lasciamo let
dichiaro la variabile terza e non le
assegno un valore javascript finché io
non assegna un valore a questa variabile
automaticamente javascript e assegna il
valore di indefinito quindi se io adesso
provo andare a vedere la output di
questa variabile
io ho undefined che è il valore assegnato
da javascript finché io non a segno un
valore posso io posso assegnarli il
valore di undefined ci sono dei casi in
cui questo può essere può essere utile e
posso tranquillo posso anche assegnare i
valori di null
qui adesso avrò un altro ci sono quindi
dei casi in cui io possa assegnare
direttamente undefined o null
ma è normalmente non si usa a farlo e
finché io non dichiaro un valore per
questa variabile javascript le il
valore di undefined con questo mi
sembra di aver detto tutto ci sentiamo
al prossimo video ciao
File del video: 

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Per tutelare la vostra privacy suggerisco l'uso di un nickname o lasciare anonimo...
CAPTCHA
Questa domanda è per testare se sei una persona e non un software che genera spam
4 + 1 =
Risolvi la semplice domanda di matematica e inserisci il risultato. Es. se e' 1 + 3 inserisci 4.